Perché il Titanic non può essere recuperato dall’oceano

Il transatlantico “Titanic” era la più grande nave dei suoi tempi, ma la sua vita molto breve. Il primo e unico viaggio di questa nave ebbe inizio il 10 aprile 1912 e terminò 4 giorni dopo. Questa tragedia si svolse tra la notte del 14 e il 15 aprile 1912. Nell’affondamento del Titanic morirono circa 1496 persone, facendo diventare questa catastrofe uno dei più tragici naufragi della storia. Tra i passeggeri della nave si trovavano alcune delle più ricche persone del mondo, oltre che emigranti dall’Irlanda, dalla Gran Bretagna e dalla Scandinavia, diretti negli Stati Uniti alla ricerca di una vita migliore.